Coronavirus, Musumeci “Sicilia riparte con difficoltà e ottimismo”

ROMA (ITALPRESS) – “La Sicilia riparte dalle attività turistiche e dal prodotto di cui già dispone, in parte con difficoltà ma anche con grande ottimismo. Siamo convinti che la Sicilia rimane una delle terre più sicure del Mediterraneo”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, in collegamento con ‘Mi manda Rai Trè. “Abbiamo varato l’app Sicilia Sicura che non è obbligatoria ma chiunque viene in Sicilia può scaricarla e un medico lo accompagnerà di giorno e di notte – ha spiegato il governatore -, perchè in caso di necessità attraverso l’app può ottenere tutti i suggerimenti del caso”.
“Siamo in ritardo a causa del Covid, in Sicilia il turismo parte di solito ad aprile e termina anche a novembre. Stavolta si è perso qualche mese per colpa di nessuno ma bisognerà recuperare. Sono convinto che potremo allungare la stagione, prevediamo di tenere aperti gli stabilimenti balneari per tutto il mese di settembre e oltre” ha continuato Musumeci. “Per luglio e agosto gli operatori prevedono un incremento degli arrivi ma ora bisogna sostenere le compagnie minori, per questo ho chiesto e ho ottenuto un tavolo di confronto con l’Enac – ha aggiunto il governatore -. L’Alitalia fa i capricci e in questo momento il Governo ha il dovere di sostenere tutte le compagnie che sembrano marginali ma sul fronte del turismo possono dare un grande contributo”.
(ITALPRESS).