Ultime 24 ore per la prima parte di “We Run Together”

Ultime 24 ore per aggiudicarsi la bicicletta Specialized donata da Peter Sagan a Papa Francesco, la maglia autografata da Francesco Totti, una giornata con il team di Luna Rossa e molti altri oggetti ed esperienze esclusive. Domani, infatti, si concluderanno le aste dei primi dieci premi di “We Run Together – Supporting our Team”, l’iniziativa sportiva di solidarietà promossa da Atheltica Vaticana, Fiamme Gialle, “Cortile dei Gentili” e Fidal-Lazio. Da lunedì è però disponibile sulla piattaforma charitystars.com un nuovo slot di oggetti ed esperienze, all’asta per i prossimi dieci giorni. Ogni settimana circa, infatti, per i prossimi due mesi, saranno svelati e pubblicati nuovi articoli, per dar modo a tutti gli appassionati sportivi di aggiudicarsi un ricordo indimenticabile, contribuendo a sostenere la lotta contro il Covid dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e della Fondazione Poliambulanza di Brescia. All’asta fino a domani, fra le altre cose, gli scarponi da gara di Sofia Goggia autografati, una fascia di capitano autografata da Francesco Totti, una cena a casa dei campioni di scherma Valerio Aspromonte e Carolina Erba, la maglia indossata da Alex Zanardi a Rio2016, costume e cuffia autografati di Federica Pellegrini, cena con Filippo Tortu, dopo aver assistito ad un allenamento dell’atleta a Milano e body da gara autografato dal campione, e infine una cena per due persone in compagnia di Giuseppe e Carmine Abbagnale.

Fino al 25 giugno saranno invece all’asta: il trono papale personalizzato per Papa Francesco con la maglia dell’Italia e la maglia dell’Argentina, la paratia dell’alettone posteriore della Ferrari che ha vinto a Monza nel 2019 con Leclerc, autografata da Piero Ferrari, il costume indossato e autografato di Tania Cagnotto, la tuta di Bebe Vio indossata agli Europei 2016, una cena con Antonio Rossi e una tuta del kit dei Giochi di Atlata ’96 autografata, casco e jacket di Arianna Fontana autografati, allenamento in palestra e pranzo con Andrea Lo Cicero, allenamento e cena con Gianmarco Tamberi e canottiera e scarpa autografate, la mascherina Diabolik di Assunta Legnante e, infine la canottiera di Pietro Mennea indossata ai Mondiali universitari del 1975, con visita allo studio dell’indimenticato campione e cena con la vedova e i dirigenti di Fidal, Athletica Vaticana, Fiamme Gialle e Cortile dei Gentili. Partecipando alle aste o facendo una donazione libera si avrà la possibilità di essere sorteggiati per ricevere dei premi speciali, tra cui una maglietta di Athletica Vaticana autografata da Papa Francesco.
(ITALPRESS).