Primi sorrisi social Juve post Covid, CR7 “Vittoria importante”

Missione compiuta. La Juventus torna dal Dall’Ara, rigorosamente a spalti vuoti, con l’intera posta in palio, in attesa di sapere domani sera cosa combinerà la Lazio, la rivale diretta per lo scudetto, sul campo dell’Atalanta. Bologna battuto 2-0 e primi sorrisi post pandemia dopo la sconfitta con il Napoli in una finale di Coppa Italia che, in casa bianconera, ancora brucia. Gli uomini di Maurizio Sarri, come spesso capita, affidano nella notte a Instagram sensazioni e pensieri circa la ripresa di un campionato che, da qui alla fine, sarà compresso e emozionante. “Vittoria importante! Partita dopo partita, sempre tutti insieme!”, scrive sul social network il fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo, autore su rigore del gol del vantaggio e che nel finale si è visto togliere dal tabellino la doppietta per fuorigioco. “Mask is back”, avverte invece l’attaccante argentino Paulo Dybala, che con il suo splendido gol ha chiuso di fatto i giochi. “Partita dopo partita guardiamo avanti”, sottolinea il difensore e capitano della ‘Vecchia Signora’ Leonardo Bonucci. Più sottile Miralem Pjanic, che fa un parallelo con le disposizioni anti Coronavirus: “Anche in classifica manteniamo le distanze”, ironizza il centrocampista bosniaco, mandando anche un messaggio forte e chiaro a Lazio e, perché no, Inter. C’è invece tanta saggezza nelle parole dell’esterno offensivo brasiliano Douglas Costa: “La rabbia per un obiettivo mancato ci dà la forza per prenderci quelli che verranno”, è la sua ‘massima’, che invita dunque a trasformare la delusione per la Coppa Italia sfumata in energia positiva. “Grande performance per tre punti importanti”, è l’osservazione del difensore olandese Matthjs De Ligt, che torna così su quanto successo in terra emiliana”. Gli fa eco il centrocampista uruguaiano Rodrigo Bentancur: “Torniamo a Torino con i tre punti”. E, restando in Sudamerica, ecco l’esterno colombiano, ormai avvezzo nel fare le due fasi, Juan Cuadrado: “Ritorno della vittoria”. Gran finale con due azzurri. “Il modo migliore per riprendere il nostro cammino, +3”, puntualizza il difensore Mattia De Sciglio. “Reazione”, il commento lapidario del centrocampista Federico Bernardeschi. Insomma, la Juve è ripartita in campionato e ha alcuna voglia di mettere un freno alle proprie ambizioni di scudetto.
(ITALPRESS).