Dovizioso operato alla clavicola: sarà in pista a Jerez

L’intervento è andato bene e Andrea Dovizioso quasi certamente sarà in pista a Jerez per la prima gara stagionale. Il pilota forlivese della Ducati è stato operato ieri sera alla clavicola sinistra al Policlinico di Modena e da Borgo Panigale fanno sapere che inizierà subito la riabilitazione per essere in sella in tempo per il Gran Premio di Spagna che il 19 luglio aprirà la stagione 2020 della MotoGp. Un ottimismo condiviso dal professor Giuseppe Porcellini, il chirurgo che lo ha operato. “Il paziente è arrivato con una frattura scomposta di clavicola dell’estremo sternale, quindi un po’ più complicata – spiega Porcellini ai microfoni di Sky Sport24 – L’abbiamo ridotta, abbiamo messo una placca per stabilizzare. Dal punto di vista clinico le condizioni sono ottime”. La prova di Jerez dista tre settimane ma c’è fiducia. “Con Fabrizio Borra, il suo fisioterapista, avevamo già programmato un ciclo di fisioterapia per portarlo al meglio sulla moto – ha fatto sapere ancora Porcellini, ottimista sulla presenza in pista di Dovizioso – Dal punto di vista muscolare ce la farà, i motociclisti hanno qualcosa in più, sopportano meglio il dolore, quindi credo che ce la possa fare”.
(ITALPRESS).