A Foggia la biblioteca “La Magna Capitana” con nuovi spazi e servizi

BARI (ITALPRESS) – “E’ una bella giornata per la cultura e per la Puglia. La riapertura di una biblioteca è sempre una buona notizia. La Magna Capitana di Foggia ritorna oggi ai cittadini con spazi rinnovati e tanti servizi innovativi in più. Si tratta di un’opera dal grande valore sociale, uno spazio che sarà vissuto da tantissimi pugliesi e in particolare da giovani e bambini. Come Regione Puglia abbiamo investito fortemente non solo sulla struttura ma anche sul capitale umano, perchè sono luoghi come questo che fanno crescere la comunità”. Con queste parole il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha tagliato questa mattina il nastro della rinnovata Biblioteca “La Magna Capitana” di Foggia, che torna alla città più grande, più bella e più accessibile, con nuovi spazi e nuovi servizi.
“La Magna Capitana torna a essere una biblioteca accogliente in cui studiare, incontrarsi, socializzare, confrontarsi – ha detto l’assessore regionale Raffaele Piemontese – La Regione Puglia ha fatto un intervento incisivo e radicale: lavori di efficientamento energetico e riqualificazione strutturale, miglioramento dell’estetica e della vivibilità degli ambienti con un Investimento globale di circa 6 milioni di euro, estesi a tutto il Polo biblio-museale di Foggia”.
Dalla Sala consultazione completamente ristrutturata alla nuova sezione Ragazzi, che torna nella sede centrale: si punta ad un modello integrato di Biblioteca, per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti e delle associazioni, che avranno un’area completamente dedicata alle loro attività. Nuovo l’Auditorium, nuova la saletta di proiezioni, numerosi gli acquisiti che arricchiscono gli scaffali con documenti aggiornati, l’ingresso più ampio: il restyling della Biblioteca è stato totale.
Tra le novità presentate ci sono anche alcuni articoli high-tech, frutto di un progetto di sovvenzione della Missione diplomatica degli Stati Uniti d’America in Italia
(ITALPRESS).