Bielorussia, Von der Leyen “Nessun posto in Ue per chi reprime proteste”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Non c’è posto in Europa per chi prende di mira e reprime con violenza chi protesta pacificamente. I diritti fondamentali in Bielorussia devono essere rispettati. Chiedo alle autorità di assicurare che i voti dell’elezione di ieri siano contati e pubblicati accuratamente”. Lo scrive su Twitter la presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen. In un tweet successivo, la Von der Leyen spiega di avere discusso della situazione in Bielorussia con il primo ministro della Polonia, Mateusz Morawiecki. “Stiamo seguendo da vicino gli sviluppi – spiega la presidente della Commissione Ue -. L’Ue vigilerà ed è pronta a sostenere il processo di de-escalation e dialogo che porti alla democratizzazione a una più intensa partnership Ue-Bielorussia”.
(ITALPRESS).