De Maio “Giovani punto di partenza per decisioni pubbliche”

ROMA (ITALPRESS) – “I giovani vanno messi in condizione di prendere parte alle sfide globali in maniera attiva, dialogando con le istituzioni e partecipando attivamente alla vita democratica del Paese di residenza. L’ascolto delle nuove generazioni sia un momento strutturato e permanente. Il tema ‘giovanì non può essere affrontato separatamente nè essere un peso per il decisore pubblico, ma deve rappresentare l’elemento costitutivo di qualsivoglia piano di sviluppo”. Lo afferma Domenico De Maio, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, in occasione della Giornata Internazionale dei Giovani.
(ITALPRESS).