ENERGIA: IREN LANCIA “SMARTFLOWER”, IMPIANTO FOTOVOLTAICO-GIRASOLE-2-

E’ dimostrato infatti che un modulo che
lavora con temperatura inferiore di 10°C incrementa la sua
produzione del 5%. Non mancano altre funzioni smart molto
interessanti: qualora la velocità del vento fosse troppo elevata,
un anemometro fornisce il segnale all’impianto che autonomamente
chiude i pannelli a forma di petalo e si ripone in posizione di
sicurezza. Calata la spinta del vento, lo Smartflower riapre i
pannelli e riprende a produrre energia rinnovabile. L’operazione
di chiusura dei “petali” viene inoltre effettuata mensilmente
nella notte, allo scopo di pulire automaticamente i pannelli
grazie alle spazzole presenti sugli stessi e al movimento di
rotazione di un “petalo” sull’altro. A testimonianza dell’impegno
del Gruppo Iren per la sostenibilità ambientale, il progetto dello
Smartflower è stato inserito nel piano di miglioramento ambientale
per il triennio 2020-2022 della dichiarazione Emas 2019.
(ITALPRESS).