Ancora vincenti le scelte di Pirelli al Gp Teruel

La seconda giornata del Pirelli Teruel Round si conclude dopo quattro gare piene di azione, in cui le protagoniste sono sempre state le soluzioni di gamma portate dalla casa di pneumatici milanese. Il fine settimana spagnolo, quinto appuntamento del Campionato Mondiale Motul Fim Superbike e ospitato ancora una volta dal circuito MotorLand Aragon, è stato dominato dalle vittorie di Ducati e Kawasaki.
Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR) è il protagonista di una intensa Gara 2, caratterizzata nella prima metà dal duello tra il Campione del Mondo in carica e Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati / Ducati Panigale V4 R) che finisce in terza posizione, e nella seconda metà da quello con Michael Ruben Rinaldi (Team GOELEVEN / Ducati Panigale V4 R) in seconda posizione. Scott Redding si aggiudica invece il gradino più alto del podio della Tissot Superpole Race del mattino, seguito da Jonathan Rea in seconda posizione e Michael Ruben Rinaldi in terza. Andrea Locatelli (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team / Yamaha YZF R6) ottiene la sua nona vittoria consecutiva e diviene così il pilota con il più alto numero di gare vinte in una stagione WorldSSP. Lato pneumatici, anche in questa ultima giornata di gare al MotorLand Aragon le soluzioni di gamma portate da Pirelli si sono dimostrate vincenti, in particolare la SC1 di gamma per l’anteriore, per il posteriore la SC0 e SCX di gamma. Nella Tissot Superpole Race in WorldSBK le soluzioni adottate da tutti i piloti sulla griglia di partenza sono state all’anteriore la soluzione morbida di gamma SC1 (opzione A) e al posteriore con la soluzione super morbida di gamma SCX (opzione A). In WorldSBK Gara 2, tutta la griglia conferma la scelta della SC1 di gamma (opzione A) all’anteriore. Al posteriore, molti piloti che avevano utilizzato la morbida SC0 di gamma (opzione B) in Gara 1 utilizzano la super morbida di gamma SCX (opzione A). Sulla morbida di gamma SC0 sono invece Jonathan Rea e Chaz Davies. In WorldSSP Gara 2 tutti i piloti hanno scelto per il posteriore la morbida di gamma SC0 (opzione A), mentre per l’anteriore la maggior parte ha gareggiato sulla morbida di gamma SC1 (opzione A), solamente Vinales ed Epis sulla SC2 (opzione B).
(ITALPRESS).