Con Enel X Pay gruppo energetico entra nel mondo pagamenti digitali

MILANO (ITALPRESS) – Enel entra nel mondo dei pagamenti digitali con Enel X Pay, il conto corrente online utilizzabile attraverso un’app già scaricabile con sistema Android e nei prossimi giorni anche su Ios, oltre che con una carta di debito prepagata. Sottoscrivendo uno dei piani proposti da Enel X, l’utente non solo potrà pagare la bolletta elettrica riparmiando, visto che in assenza di una banca che faccia da intermediario, eliminerrà l’addebito in conto corrente, ma potrà liquidare numerosi bollettini di altra natura, compresi quelli legati alle tasse e tributi della pubblica amministrazione. La piattaforma potrà essere utilizzata anche per lo scambio di denaro peer-to-peer senza addebito, per il pagamento della ricarica delle auto elettriche, le donazioni. Sarà possibile accreditare il proprio stipendio al conto corrente, mentre attraverso l’app si servirà della tecnologia di open banking di Tink, piattaforma nata a Stoccolma nel 2012, supportando i clienti nella gestione quotidiana delle proprie finanze e offrendo una soluzioni innovativa e consigli personalizzati attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e all’analisi dei dati. “Facendo leva sulla storia, sulla solidità e sulla grandezza del gruppo, Enel può aiutare gli italiani a scavalcare la paura dei pagamenti elettronici – ha commentato l’amministratore delegato di Enel X, Francesco Venturini, nel corso della presentazione di Enel X Pay -. Il nostro è un prodotto che può essere utilizzato senza alcuna difficoltà dai bambini fino alla terza età e può dare una mano a raggiungere la missione di questo governo, che trovo importante, di spingere il Paese verso la digitalizzazione dei pagamenti”.
Attraverso la carta, aperta anche a persone che non sono clienti Enel, sarà possibile accedere automaticamente all’iniziativa CashBack del governo, che assegna 300 euro ai 100mila italiani che hanno speso maggiormente in moneta elettronica. Oltre all’opzione standard, attraverso la quale basterà un solo euro per accedere ad Enel X Pay e ricevere la carta di debito, c’è anche l’opzione family (al costo di un euro per ogni carta aggiuntiva), che prevede la possibilità di effettuare pagamenti digitali anche ad altri membri della famiglia, compresi figli superiori agli 11 anni in assoluta sicurezza.
(ITALPRESS).