Nuove restrizioni a Malta, aumentano i decessi da Covid

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Malta ha adottato nuove misure per combattere la trasmissione del COVID-19 su raccomandazione delle autorità sanitarie locali. Le nuove misure aiuteranno ulteriormente a rafforzare le distanze sociali.
Da oggi, tutti i bar e club sociali rimarranno chiusi fino al 1° dicembre dalle 18. Inoltre, solo 6 persone potranno riunirsi negli spazi pubblici invece di 10. Una multa di 200 euro sarà inflitta a coloro che non osserveranno le nuove misure.
Attualmente, i casi positivi sono 1.927 e il numero totale di decessi ha raggiunto 59. Il numero di nuovi casi registrati supera quelli dei pazienti guariti.
Oggi il governo maltese ha annunciato 106 nuovi casi. Pochi minuti prima, le autorità sanitarie avevano confermato che due uomini hanno perso la loro battaglia contro il COVID-19. Le vittime avevano rispettivamente 82 e 66 anni. Entrambi gli uomini erano nel dipartimento di terapia intensiva all’ospedale Mater Dei.
I professionisti sanitari che lavorano presso il dipartimento di terapia intensiva hanno avvertito che se il governo non prende ulteriori decisioni, un maggiore ritardo nel controllo della diffusione può avere un effetto devastante sul sistema sanitario nazionale. Al momento 15 pazienti stanno ricevendo cure presso il dipartimento di terapia intensiva, descritta dai professionisti medici “una situazione molto seria”.
(ITALPRESS).