Malagò “Su legge delega cercherò fino all’ultimo soluzione condivisa”

ROMA (ITALPRESS) – Sul Testo Unico per la riforma dello sport “ho cercato, sto cercando e cercherò fino all’ultimo di dare la massima collaborazione per trovare una soluzione che possa andare bene a tutti nell’ambito delle regole che ci impone il Comitato olimpico internazionale. Siamo nelle ore decisive e penso sia giusto evitare altre dichiarazioni, anche perchè la prossima settimana c’è la Giunta nazionale”. Lo ha dichiarato all’ITALPRESS il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine dell’assemblea elettiva della Federazione italiana pallacanestro, chiamata a rinnovare le cariche per il quadriennio 2021/2024: il presidente uscente Gianni Petrucci è candidato unico e corre verso la conferma (i risultati dello spoglio saranno ufficializzati martedì prossimo). “Finora sono stati rieletti tutti i presidenti uscenti? E’ un segnale che va letto da addetti ai lavori senza facili interpretazioni – ha osservato Malagò -. Un terzo delle federazioni hanno rinnovato le cariche, sicuramente parliamo delle persone che hanno maggiormente consolidato un consenso e hanno meritato questo tipo di riscontro. Arriveranno diverse altre assemblee, già si sa che qualche presidente uscente non sarà candidato e potranno anche esserci delle sorprese. E’ estremamente sbagliato generalizzare, ogni discorso va fatto il prossimo 15 marzo: lì si tireranno le somme sotto tutti i punti di vista e vedrete che molte cose che qualcuno pensa, non corrisponderanno alla verità”.
(ITALPRESS).