Cultura, “inverno fiorentino” in digitale

A Firenze la cultura si sposta online. Dopo le ultime misure restrittive determinate dalla situazione sanitaria, il Comune ha destinato 350 mila euro ad eventi digitali e iniziative online che andranno a comporre il cartellone della nuova rassegna ‘Inverno Fiorentino’ e aiuti al mondo del teatro e delle sale di spettacolo chiuse. La nuova delibera prevede di realizzare nel periodo autunnale e invernale una “rassegna composta da attività culturali e di intrattenimento proposte da soggetti no profit tramite piattaforme digitali, fruibili dagli spettatori online o in streaming, denominata Inverno Fiorentino”, e di sostenere economicamente i soggetti senza scopo di lucro che gestiscono sale teatrali e di spettacolo fiorentine attualmente chiuse al pubblico a causa delle misure di contenimento della pandemia. Spetterà all’associazione Muse pubblicare l’apposito avviso di selezione per l’individuazione dei soggetti beneficiari. All’Inverno Fiorentino, che prevede uno stanziamento fino a 150 mila euro, potranno partecipare i soggetti no profit che hanno maturato esperienze nel territorio fiorentino e che propongono eventi trasmessi in streaming oppure online, che si contraddistinguono per qualità culturale/artistica e originalità potrà essere riconosciuto un contributo economico massimo di 1.500 euro per ogni evento digitale proposto, fino ad un contributo massimo di 5.000 euro in caso di realizzazione di più eventi.
(ITALPRESS)