Anche in Italia piattaforma Panopto per DAD e smart working

La Dad, didattica a distanza, è entrata in modo prepotente nel dibattito quotidiano politico e sociale in questi mesi di pandemia. Effettuata per lo più tramite piattaforme gratuite online, è perciò spesso priva di qualsiasi certificazione di qualità e sicurezza nella gestione dei dati. Per venire incontro a chi invece cerca questi requisiti anche nella p.a., la multinazionale Seidor, specializzata proprio nella creazione di ambienti di apprendimento virtuale ha deciso di entrare anche nel mercato italiano, si è alleata con Panopto, leader di mercato nei Video Management Systems (VCMS).

Panopto è presente in 22 delle 25 università più prestigiose al mondo secondo il Times Higher Education World University 2021 Rankings, SI TRATTA DI una piattaforma di gestione video creata con lo scopo di fornire a università, aziende ed organizzazioni del settore pubblico una soluzione semplice e affidabile per gestire, trasmettere e registrare video. Riconosciuta da Gartner sin dal 2014 come leader del settore, Panopto ha creato una piattaforma video scalabile, sicura e facile da usare che qualsiasi docente, dipendente o studente può utilizzare indipendentemente dalla sua esperienza precedente. Sia che si voglia trasmettere lezioni in diretta, registrare, salvare e gestirne i contenuti nel cloud sicuro, modificare video o integrarli in piattaforme di e-learning LMS o portali web, Panopto ha sviluppato uno strumento facile da usare.

“Il vero cambiamento che le organizzazioni con cui collaboriamo stanno affrontando non è di tipo tecnologico, sullo strumento usato per generare e gestire contenuti video, bensì sull’usabilità e accessibilità dei contenuti. Quanto il video diviene lo strumento chiave per apprendere, interagire, collaborare e usare informazioni necessarie alla formazione o al lavoro? Come mettere l’utente al centro? Panopto viene a coprire questa esigenza con uno strumento universale e facile da gestire”, spiega Alessandro Plantamura, responsabile dell’Educazione di Seidor Italia. “Abbiamo assistito a una rapida crescita nell’implementazione di piattaforme digitali che permettono l’apprendimento a distanza presso primarie università europee ed è motivo di orgoglio vedere Seidor Italy e Panopto unirsi per portare supporto alla comunità educativa in Italia”, aggiunge il direttore generale di Panopto, Peter Ingles.

Non solo, Seidor Italy ha accompagnato con successo Panopto nel rigoroso processo di qualificazione della tecnologia SaaS per AgID Cloud Marketplace, dell’Agenzia per l’Italia Digitale. Panopto è attualmente l’unica piattaforma di gestione dei contenuti video qualificata in AgID ed è disponibile per l’utilizzo in qualsiasi settore dell’istruzione pubblica italiana.

(ITALPRESS).