Coronavirus, Giani “In Toscana condizioni per essere in zona gialla”

FIRENZE (ITALPRESS) – “Sarà il Comitato tecnico scientifico a decidere quando la Toscana scenderà in zona gialla ma visto che in Toscana anche l’Rt è sceso sotto l’1, noi abbiamo le condizioni per esserlo in qualsiasi momento. Io comunque non forzerò le cose ma mi rimetto alle valutazioni degli scienziati perchè questo è quello che devo fare”. Lo ha detto il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, a chi gli ha chiesto un commento alla ordinanza firmata nelle scorse ore da Marco Marsilio, che ha permesso alla regione Abruzzo di passare da zona rossa a zona arancione.
“Io ritengo che ogni regione ha la sua storia, non voglio entrare nel merito delle considerazioni che riguardano questa presa di posizione del presidente dell’Abruzzo-ha aggiunto Eugenio Giani-. Io ritengo invece che dobbiamo salutare con favore il fatto che la Toscana ha dati positivi del Covid: 593 contagiati registrati oggi dopo che un mese fa eravamo arrivati ad una cifra che superava i 2700 contagi in due giorni. Da 2700 a 593 testimonia come la situazione in Toscana sta scendendo nella considerazione del valore pandemico, e conseguentemente vediamo che dopo aver toccato un’occupazione di posti fra Covid e no-Covid di 2200, oggi siamo ad un numero molto minore e migliore”.
(ITALPRESS).