Consiglio regionale, al via il rinnovo delle commissioni

Hanno preso il via oggi nell’Aula del Consiglio regionale lombardo le procedure per il rinnovo delle Commissioni consiliari permanenti e speciali, convocate dal presidente Alessandro Fermi secondo quanto previsto dal Regolamento del Consiglio regionale che all’articolo 25 fissa tale adempimento per la metà legislatura.
Nella seduta dello scorso 17 novembre, il Consiglio regionale aveva già provveduto a confermare il numero e le competenze delle otto Commissioni permanenti (Bilancio e Programmazione; Affari istituzionali; Sanità e politiche sociali; Attività produttive, istruzione, formazione e occupazione; Territorio e infrastrutture; Ambiente e Protezione civile; Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione; Agricoltura, montagna, foreste e parchi).
Contestuale via libera era stato dato anche alla riconferma delle cinque Commissioni speciali: Autonomia e Riordino autonomie locali; Rapporti tra Lombardia, Istituzioni europee, Confederazione Svizzera e Province autonome; Montagna; Situazione carceraria in Lombardia; Antimafia, Anticorruzione, Trasparenza e Legalità.
Sono stati rinnovati oggi gli Uffici di presidenza delle seguenti Commissioni. Bilancio e Programmazione
Presidente Marco Alparone (Forza Italia) eletto con 59 voti, Vice Presidente Marco Colombo (Lega), Consigliere Segretario Ferdinando Alberti (M5Stelle)
Affari istituzionali
Presidente Alessandra Cappellari (Lega) eletta con 52 voti, Vice Presidente Marco Fumagalli (M5Stelle), Consigliere Segretario Francesca Ceruti (Lega)
Sanità e politiche sociali
Presidente Emanuele Monti (Lega) eletto con 52 voti, Vice Presidente Simona Tironi (Forza Italia), Consigliere Segretario Gregorio Mammì (M5Stelle)
Attività produttive, istruzione, formazione e occupazione
Presidente Gianmarco Senna (Lega) eletto con 57 voti, Vice Presidente Paola Romeo (Forza Italia), Consigliere Segretario Samuele Astuti (PD)
Territorio e infrastrutture
Presidente Claudia Carzeri (Forza Italia) eletta con 58 voti, Vice Presidente Andrea Monti (Lega), Consigliere Segretario Nicola Di Marco (M5Stelle)

Ambiente e Protezione civile
Presidente Riccardo Pase (Lega) eletto con 50 voti, Vice Presidente Gabriele Barucco (Forza Italia), Consigliere Segretario Giuseppe Villani (PD)

Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione
Presidente Curzio Trezzani (Lega) eletto con 57 voti, Vice Presidente Federico Romani (FdI), Consigliere Segretario Paola Bocci (PD)

Agricoltura, montagna, foreste e parchi
Presidente Ruggero Invernizzi (Forza Italia) eletto con 64 voti, Vice Presidente Floriano Massardi (Lega), Consigliere Segretario Simone Verni (M5Stelle)

Speciale “Autonomia e Riordino autonomie locali”
Presidente Mauro Piazza (Forza Italia) eletto con 53 voti, Vice Presidente Alessandro Corbetta (Lega), Consigliere Segretario Pietro Luigi Ponti (PD)

Speciale “Situazione carceraria in Lombardia”
Presidente Antonella Forattini (PD) eletta con 71 voti, Vice Presidente Federica Epis (Lega), Consigliere Segretario Massimiliano Bastoni (Lega)
Rispetto alla prima parte di legislatura, nelle Commissioni rinnovate oggi, è cambiata la sola presidenza della Commissione speciale sulla situazione carceraria, prima affidata a Gianantonio Girelli, che ricopre dallo scorso 21 settembre l’incarico di Presidente della Commissione speciale d’inchiesta sul Covid-19.
Il presidente Fermi ha quindi convocato per domani pomeriggio a partire dalle ore 14 le sedute per il rinnovo delle rimanenti tre Commissioni speciali: Rapporti tra Lombardia, Istituzioni europee, Confederazione Svizzera e Province autonome; Montagna; Antimafia, Anticorruzione, Trasparenza e Legalità.
(ITALPRESS).