Simone Inzaghi “Emozionante avere mio fratello come avversario”

ROMA (ITALPRESS) – “Sarà una sfida particolare per me. Giocare da avversario contro mio fratello sarà emozionante. Ognuno farà la propria partita nel migliore dei modi. Alla fine ci abbracceremo e sarà una grandissima soddisfazione per i nostri genitori e i nostri figli”. Lo ha dichiarato Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, durante la conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Benevento di suo fratello Filippo, in programma domani alle 20.45. “Sarà una partita difficile da affrontare, come lo sono tutte. Ognuno cercherà di fare il proprio meglio. Ora dobbiamo migliorare la nostra posizione in classifica – ha proseguito l’allenatore piacentino – Non abbiamo fatto un buon cammino in casa. L’assenza dei nostri tifosi si fa sentire, ma ora dobbiamo andare avanti. La Champions ci ha portato via tante energie, sia fisiche che mentali. Formazione? Dovremo valutare. Avremo qualche assenza, tra squalifiche e infortuni, ma faremo una bella partita”, ha aggiunto. E a proposito di Champions, il sorteggio degli ottavi ha riservato ai biancocelesti il Bayern Monaco. “Credo che tutte le squadre di prima fascia siano le più preparate – il commento di Inzaghi – Affrontiamo i più forti di Europa e sarà un grande stimolo e una grande crescita per tutti. Sappiamo quello che abbiamo fatto, ora dobbiamo resettare”.
(ITALPRESS).