Consiglio Lombardia, Via libera a bilancio di previsione 2021-23

MILANO (ITALPRESS) – Via libera oggi a Palazzo Pirelli al Bilancio di previsione finanziario per gli anni 2021-2022-2023 per il funzionamento del Consiglio regionale. Il documento (relatrice la vice presidente leghista del Consiglio regionale Francesca Brianza), ricalca gli schemi relativi agli esercizi finanziari precedenti. Continua infatti da parte del Consiglio regionale l’impegno a sostenere le numerose iniziative che annualmente vengono promosse dagli Enti locali e dall’associazionismo lombardo: con l’auspicio, ha fatto presente la Vice Presidente Brianza, “che a partire dal 2021 si possa tornare a svolgere anche eventi in presenza, si vanno a stanziare 150.000 euro per i patrocini a soggetti pubblici e 350.000 euro per i patrocini a istituzioni private”.
L’atto amministrativo ha raccolto 46 voti a favore su 57 presenti, astenuto il Movimento 5 Stelle. Sì convinto da parte della Lega, che con il Consigliere Marco Colombo ha sottolineato il “buon lavoro fatto sui conti dell’Assemblea lombarda, che continua a trovare risorse utili per sostenere iniziative sul territorio che danno lustro a Regione Lombardia”. Parole cui fanno eco quelle del Consigliere azzurro Marco Alparone: “Questo Bilancio- ha osservato- è ‘figliò di quello di Regione Lombardia, condividendone le stesse linee di solidità, coerenza e programmazione. Si riescono sempre a fare delle economie, che permettono di stanziare risorse per iniziative importanti, come quelle che riguardano i giovani”.
Sono previsti per il 2021 stanziamenti anche per eventi, convegni, seminari e concorsi che si svolgeranno direttamente a Palazzo Pirelli, di iniziativa del Consiglio regionale o degli organi regionali di garanzia. Tra i numerosi progetti promossi in collaborazioni con enti locali ed istituzioni scolastiche, in questa occasione la relatrice ha ricordato le novità relative all’ultimo anno: i 30.000 euro per iniziative per la giornata regionale delle montagne, i 25.000 euro per l’iniziativa “Lombardia è musica” e i 30.000 euro per le iniziative inerenti la riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini. Inoltre, si confermano 50.000 euro per il ricordo del martirio e dell’esodo giuliano-dalmata-istriano.
Tra gli altri servizi consiliari, ha poi sottolineato Brianza, “mi fa piacere ricordare lo stanziamento di 75.000 euro per il piano delle ricerche e i 660.000 euro per i tirocini formativi e le borse di studio. Vorrei sottolineare l’impegno che il Consiglio regionale ha preso e continua a sostenere nei confronti dei giovani, con l’obiettivo di avvicinarli sempre di più all’istituzione, facendo fronte a questi impegni economici tramite la riduzione dei propri costi della politica. Sono, quindi, in corso le procedure per la selezione di giovani candidati per lo svolgimento di 36 tirocini curriculari ed extracurriculari presso la nostra sede di Milano e presso la sede di Bruxelles. Sempre in quest’ottica, è stato previsto anche per il triennio 2021-2022-2023 lo stanziamento per il rimborso spese forfettario a praticanti avvocati”.
(ITALPRESS).