Lsu, la Regione aderisce all’avviso per la stabilizzazione

La Regione Campania, da sempre vicina alle legittime istanze dei lavoratori socialmente utili del bacino unico regionale, intende dare seguito alla manifestazione di interesse relativa alla loro stabilizzazione presentata nello scorso mese di febbraio, aderendo all’avviso pubblicato da Formez-Ripam sulla G.U. del 11/12/2020, nonché alle prescrizioni contenute nel relativo Disciplinare tecnico. In particolare, si dovrà procedere all’approvazione degli avvisi entro il termine del 21 dicembre pur dovendo necessariamente rilevare, anche a tutela dei candidati interessati, un’eccessiva contrazione delle successive fasi concorsuali.
Resta inteso che per la Regione, si legge nella nota, “assume carattere fondamentale e, per questo, pregiudiziale l’approvazione degli emendamenti proposti dalla Conferenza delle Regioni nella seduta del 2 dicembre scorso; in particolare si fa riferimento all’incremento delle risorse per la stabilizzazione dei LSU di categoria A e B, alla proroga delle deroghe al regime delle assunzioni e a quella relativa all’erogazione dell’assegno ASU, nelle more del completamento delle procedure necessarie a garantire continuità al sostegno al reddito, soprattutto nell’attuale periodo di crisi epidemiologica ed economica”.
(ITALPRESS).