Campania, Consiglio approva Bilancio 2021-2023 e Legge Stabilità

NAPOLI (ITALPRESS) – Il Consiglio regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, ha approvato a maggioranza, con il voto contrario delle opposizioni, il Bilancio del Consiglio regionale per l’anno 2021, il Bilancio Regionale 2021-2023 e la Legge di stabilità regionale per il 2021.
La manovra economica, presentata dall’assessore regionale Ettore Cinque e dal Presidente della Commissione Bilancio, Francesco Picarone, ha un valore di 30 miliardi ed è quasi del tutto vincolata.
“Sono molto soddisfatto per l’approvazione del Bilancio regionale e per il lavoro svolto in Commissione e in Consiglio, che ha visto un profondo senso di responsabilità e una costruttiva collaborazione tra maggioranza e opposizioni, tenuto conto della grave fase economica e sociale che la nostra Regione sta vivendo a causa dell’emergenza pandemica” – ha detto Picarone -, che ha aggiunto: “sanità, sociale e cultura sono i settori principali sui quali si concentrano le risorse regionali”.
“Il Bilancio – ha spiegato l’esponente del Pd – si muove in parallelo con la programmazione regionale dei fondi europei 2021-2027 e con la programmazione per il Recovery fund per la ripresa dal Covid19, inserendosi, così, in una congiuntura unica e determinante. La legge di stabilità prevede misure importanti tra cui il rifinanziamento del trasporto pubblico per gli studenti, la nascita dell’Agenzia Regionale Universiadi per lo Sport, che sarà un punto di riferimento fondamentale nel settore, misure di sostegno agli ambulanti e ai gestori dei lidi balneari, che vengono esentati per il 2021 dal pagamento della tassa di concessione demaniale.
(ITALPRESS).