Bilancio Roma 2021-2023, Raggi “2 mld di nuovi investimenti”

ROMA (ITALPRESS) – “Quasi 2 miliardi di investimenti nei prossimi tre anni, per metro, tram, nuovi bus, strade, ambiente, periferie. Maggiori fondi per i servizi sociali ai cittadini, la scuola, l’ordine pubblico e la sicurezza. E’ quanto prevede il progetto di Bilancio di previsione 2021-2023, che abbiamo approvato in Giunta e ora passerà al voto dell’Assemblea Capitolina”. Lo scrive il sindaco di Roma Virginia Raggi su facebook.
“E’ una manovra post-Covid pensata per portare Roma fuori dalla pandemia e rilanciare il lavoro e l’economia. In un momento complicato, raccogliamo i frutti del lavoro di questi anni, grazie al quale abbiamo messo i conti in ordine e accantonato risorse utili a far fronte alle difficoltà. Per questo, anche in un periodo difficilissimo per l’economia del Paese e della città, siamo in grado di garantire i servizi essenziali, a partire da quelli destinati ai più deboli. E di mettere in campo circa 2 miliardi di nuovi investimenti” continua.
“Roma sta facendo la sua parte. Ma questo deve essere solo il primo passo di un complessivo piano di sviluppo della Capitale d’Italia per i prossimi dieci anni, a cui devono contribuire il Governo e tutte le altre Istituzioni. Da qui al 2030 abbiamo una serie di appuntamenti e occasioni da cogliere: penso alle risorse del Recovery Fund, al tema dei poteri speciali, al Giubileo e alla possibile candidatura per Expo. Tutte tappe di un percorso per cambiare il volto della città, attrarre imprese e investimenti, e riconoscere finalmente a Roma il ruolo che merita. Non possiamo aspettare oltre” conclude Raggi.
(ITALPRESS).