Fontana “Pronto il ricorso contro Lombardia in zona rossa”

MILANO (ITALPRESS) – “Voglio annunciare il ricorso che tra stasera e domattina verrà depositato al Tar del Lazio che si riferisce ai criteri per l’inserimento delle Regioni nelle diverse zone”. Lo dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel punto stampa a Milano di questa sera, precisando che “si impugna il Dpcm nella parte in cui vengono dettati i criteri per la classificazione, facendo riferimento agli scenari e al livello di rischio, anzichè in prevalenza dell’incidenza”. Ad essere contestata dal presidente è di fatto la decisione del Governo di inserire la Lombardia in ‘zona rossà. La Lombardia chiede che, nelle determinazione delle zone nel quadro pandemico, sia tenuto in considerazione il parametro “dell’incidenza dei nuovi casi rispetto a quello dell’Rt”, ovvero l’indice di contagiosità. “Era già stato chiesto parecchie volte in conferenza delle Regioni come obiezione, ed che era stato sostenuto anche dall’Istituto Superiore di Sanità, e cioè mettere come parametro principale quello dell’incidenza dei nuovi casi rispetto a quello dell’RT”, l’indice di contagiosità.
Per Fontana l’Rt “è un parametro che è strutturalmente in ritardo, e in questo caso si riferisce alla settimana che va dal 23 al 30 di dicembre” ed quello che è stato usato “per le valutazioni che sono state fatte e che hanno messo la Lombardia in zona rossa, mentre invece quello dell’incidenza è un parametro molto più aggiornato e aderente alla realtà effettiva”. Anche perchè, “il parametro dell’Rt ha una prevalenza rispetto a tutti gli altri parametri, e credo che questo non possa essere accettabile”.
“Noi crediamo- dice ancora il governatore lombardo- che il Governo dovrebbe dare maggior peso al parametro dell’incidenza e crediamo che le nostre richieste avrebbero dovuto essere prese in considerazione”. “Io sono assolutamente convinto che l’applicazione più coerente e corretta dei parametri, dovrà condurre alla conseguenza che la Lombardia non si trovi in zona rossa ma si trovi in arancione” ha continuato Fontana.
(ITALPRESS).