Pausini candidata ai Golden Globe, niente da fare per Loren

Tre candidature per l’Italia ai Golden Globe in programma il 28 febbraio. “La vita davanti a sé (The Life ahead)”, il film di Edoardo Ponti ha ottenuto due nomination: come miglior film in lingua straniera e per le musiche con Laura Pausini (“Io si’/Seen). Niente da fare per Sophia Loren, come miglior attrice.
“Mank”, il film di David Fincher sull’epoca d’oro di Hollywood e la creazione di “Quarto Potere”, guida le nomination con sei candidature tra cui quella per il miglior film drammatico. Nella categoria musical o commedia i titoli in gara sono: Borat 2, Hamilton,Palm Springs, Music e The Prom.
Sul fronte televisivo “The Crown”, di Netflix, ha ottenuto sei nomination concorrendo, tra le altre categorie, per quelle “Best Drama” e miglior attrice (Olivia Colman). Candidatura postuma per Chadwick Boseman per “Ma Rainy’s Black Bottom”.
(ITALPRESS).