Scuola, in Emilia Romagna didattica in presenza al 50% fino al 20/2

BOLOGNA (ITALPRESS) – In Emilia-Romagna gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado continueranno con l’attività didattica in presenza al 50% fino al 20 febbraio 2021. Lo rende noto l’Ufficio scolastico regionale che prolunga così le lezioni in aula. Dopo la sentenza del Tar che aveva riportato in classe i ragazzi, la presenza in aula era stata garantita fino al 6 febbraio. Oggi la decisione presa d’intesa con la Regione e la Prefettura di Bologna che prolunga il provvedimento. Infatti, la Direzione Cura della persona, salute e welfare della Regione richiama “la necessità di “doverosa prudenza” nel definire livelli di circolazione delle persone superiori agli attuali” e dunque “risulta confermata la necessità di salvaguardare la riduzione delle interazioni fisiche tra le persone”. Così per le prossime due settimane vengono mantenute “condizioni nelle quali viene ad oggi garantita la frequenza, nelle scuole secondarie di secondo grado”.
(ITALPRESS).