Malta, sotto indagine la prima spedizione del vaccino AstraZeneca

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Le autorità sanitarie maltesi stanno verificando se una spedizione di vaccino AstraZeneca arrivata a Malta lo scorso fine settimana sia stata mantenuta alla giusta temperatura. Lo ha confermato Chris Fearne, vice primo Ministro maltese e Ministro della Sanità.
Il ministro Fearne ha aggiunto che le autorità sanitarie locali stanno discutendo con AstraZeneca sul fatto che la temperatura fosse corretta o meno. Ogni contenitore è dotato di un sensore termico con Gps per monitorare la posizione e la temperatura di ciascuna spedizione di vaccini. Però il governo maltese non ha fornito ulteriori dettagli sulle indagini per quanto riguarda questa prima spedizione da AstraZeneca.
Il vaccino AstraZeneca sarà somminisrato a persone sotto i 55 anni che lavorano in prima linea, escluso il settore medico, e non sarà somministrato a persone anziane e vulnerabili o a persone con malattie croniche. Nelle ultime 24 ore, Malta ha registrato 202 nuovi casi di coronavirus portando il totale dei casi attivi a 2.406. Finora, la pandemia ha causato 284 vittime.
(ITALPRESS).