Vaccino, arrivate in Campania 49mila dosi Pfizer

NAPOLI (ITALPRESS) – Con un ritardo di circa 24 ore sulla tabella di marcia è arrivato oggi a Capodichino il carico da 49mila vaccini Pfizer destinati alla Campania. Risolto il problema delle piste ghiacciate che ieri aveva impedito all’aereo, sul quale erano state immagazzinate le dosi, di decollare dall’aeroporto di Lipsia in Germania in direzione Napoli. Lo stock di vaccini adesso sarà smistato nei vari centri di stoccaggio, tutti dotati dei frigoriferi in grado di raggiungere la temperatura di -75 gradi centigradi, requisito indispensabile per la conservazione del farmaco. Continua dunque il piano di somministrazione regionale adesso che siamo giunti da poco nella fase delle inoculazioni agli anziani ultraottantenni. Si attende in giornata anche l’arrivo di una spedizione di vaccini Moderna mentre da domani dovrebbero arrivare le prime dosi di AstraZeneca. Nel frattempo, all’Ospedale Cotugno di Napoli, ci si prepara per la sperimentazione del vaccino italiano ReiThera: i primi test, che saranno eseguiti anche allo Spallanzani di Roma, sono previsti per i primi giorni di marzo.
(ITALPRESS).