Atlanta vince a Miami, Jokic trascina Denver

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Un solo italiano in campo nelle sei gare disputate nella notte Nba. Danilo Gallinari e i suoi Hawks vincono sul parquet dei Miami Heat con il punteggio di 94-80. Il “Gallo” parte dalla panchina, gioca 25 minuti e mette a referto 8 punti e 4 rimbalzi chiudendo con un +20 che testimonia la sua buona prestazione. Atlanta gira bene e manda tutto il quintetto iniziale in doppia cifra con due doppie doppie: quelle di Young da 18 punti e 10 assist e quella di Capela con 10 punti e 17 rimbalzi. Sono 17 i punti di Collins, ne fa 16 Huerter, 11 Snell. Gli Heat risentono dell’assenza di Butler e interrompono la striscia positiva con Robinson e Dragic che chiudono con 14 punti a testa, mentre ne fa 11 Adebayo.
A prendersi la scena della notte Nba è Nikola Jokic. Devastante la stella dei Nuggets nel successo sui Bucks, sconfitti 128-97. Per il serbo 50^ tripla doppia con 37 punti, 11 assist e 10 rimbalzi. Decisivo anche il contributo di Murray (24 punti), dalla panchina ne fa 19 Dozier. Oltre a Jokic e Murray anche gli altri componenti del quintetto iniziale vanno in doppia cifra con i 14 punti di Barton, gli 11 di Porter Jr e i 10 di Morris.
Milwaukee si arrende nonostante i 27 punti e 8 rimbalzi di Giannis Antetokounmpo, i 20 punti di Middleton e i 12 di Lopez.
Perdono anche i Lakers sconfitti 114-104 dai Suns. Ai campioni in carica non bastano i 38 punti di LeBron James e subiscono il sorpasso in classifica di Phoenix che trova nei 21 punti di Saric, dalla panchina, un contributo fondamentale, senza dimenticare i 19 punti di Bridges, i 17 a testa di Ayton e Booker e i 15 di Crowder.
Nelle altre gare della notte vittorie per Memphis Grizzlies (125-111 sui Wizards con 35 punti e 10 assist per Ja Morant e nonostante i 23 punti e 15 assist di Russel Westbrook per Washington), Boston Celtics (117-112 sui Clippers con 25 punti per Kemba Walker, mentre dall’altra partre ne fa 32 Paul George) e San Antonio Spurs (119-93 contro i Knicks con la doppia doppia da 10 punti e 11 assist di DeMar DeRozan). Rinviata per Covid-19, infine, Toronto Raptors-Detroit Pistons.
(ITALPRESS).