Schifani “Centrodestra si prepari a tornare al Governo unito”

ROMA (ITALPRESS) – “C’è un presente rappresentato dal Governo Draghi che ha di fronte due sfide essenziali per l’Italia: dare vita a un piano di vaccinazioni efficace e redigere una nuova versione del nostro progetto per Nex Generation EU. E c’è un futuro che sarà politicamente stabilito dalle prossime elezioni che auspicabilmente dovrebbe vincere il centrodestra”. Lo scrive l’ex presidente del Senato, Renato Schifani rivolgendosi al direttore di Libero.
“Draghi è la persona giusta, ma non meno rilevante è la presenza di una coalizione a suo sostegno vasta e comprensiva di Forza Italia e della Lega, il cui peso coingiunto in Parlamento vale quello di Pd e M5S continia Schifani. “Al tempo stesso siamo nella fase calante della legislatura, che al massimo ha ancora due anni di vita. Ed ecco quindi la necessità di guardare al futuro, un fururo che però va preparato da subito”.
“L’attuale maggioranza istituzionale è idonea al momento storico eccezionale che viviamo, ma non dispone dell’omogeneità politica necessaria per affrontare un vasto programma di riforme liberali di sistema e quindi di corto respito temporale. Fisco, giustizia, burocrazia e immigrazione sono solo alcuni dei temi sui quali sarà la prossima stagione di governo a dover dire (e fare) cose precise. E siccome saremo noi di centrodestra ad uscire vincitori dalle prossime elezioni, dobbiamo iniziare sin d’ora ad approntare tutti gli strumenti che ci serviranno per governare dando all’Italia quella svolta che attende da tanti (troppi) anni”.
“Dobbaimo guardare avanti e cominciare a farlo subito – conclude Schifani – anche perchè questo è il modo migliore per tenere insieme la coalizione, ovviamente con Giorgia Meloni inclusa”.
(ITALPRESS).