Archeologia, al via restauro rostro recuperato alle Egadi

Archeologia, al via restauro rostro recuperato alle Egadi

Avviato il restauro dell’ultimo rostro recuperato dalla Soprintendenza del mare della Regione Siciliana sui fondali delle Egadi. Il via alle operazioni di analisi a Palazzetto Mirto, a Palermo, in occasione del secondo anniversario della scomparsa dell’assessore ai Beni culturali, Sebastiano Tusa, avvenuta in un incidente aereo in Etiopia, mentre si stava recando in Kenya per partecipare a una conferenza internazionale dell’Unesco. Il restauro del rostro e la diagnostica preliminare sono stati affidati dallo sponsor – la Fondazione Horcynus Orca di Messina, guidata dal presidente Gaetano Giunta – alla Siqilliya, società specializzata nel settore della conservazione di beni culturali.
vbd/mrv/red