Quattro sciaboliste azzurre in tabellone a Budapest

BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Il lungo digiuno dall’attività agonistica internazionale è terminato anche per le sciabolatrici, chiamate ad affrontare la tappa di Coppa del Mondo. A Budapest, sede della prova che segna la “ripartenza” della scherma internazionale, si è svolta la giornata dedicata alla fase preliminare della gara individuale di sciabola femminile. Saranno Michela Battiston, Irene Vecchi, Sofia Ciaraglia e Rossella Gregorio le quattro portacolori azzurre che domattina affronteranno gli assalti del main draw, dopo aver staccato il pass di qualificazione. Dopo la fase a gironi, a festeggiare l’approdo nel tabellone principale erano state Rossella Gregorio e Sofia Ciaraglia, capaci di vincere tutti gli assalti del proprio raggruppamento. Per Irene Vecchi e Michela Battiston, invece, è stato necessario superare gli assalti del tabellone di qualificazione, prima di poter approdare tra le prime sessantaquattro che si contenderanno il successo di tappa a partire dalle 9.00 di domattina. Per le altre azzurre, Benedetta Baldini, Lucia Lucarini, Giulia Arpino, Martina Criscio, Eloisa Passaro, Chiara Mormile, Claudia Rotili e Rebecca Gargano l’esperienza in terra ungherese si è conclusa, per via delle sconfitte subìte negli assalti del tabellone di qualificazione. Domani il programma gare prevede dalle 9.00 lo svolgimento degli assalti del tabellone principale della gara individuale di sciabola femminile e poi, dalle 13.00, il via del tabellone principale della gara individuale di sciabola maschile. La fase finale di entrambe le gare è in programma a partire dalle 17.00.
(ITALPRESS).