Medvedev scalza Nadal, Berrettini e Giorgi n.1 d’Italia

ROMA (ITALPRESS) – Per la prima volta dal 2005 non c’è uno fra Federer, Nadal, Djokovic o Murray al secondo posto nella classifica Atp. Alle spalle del serbo, che ritocca il suo record di settimane al vertice (312) c’è infatti ora Daniil Medvedev, che grazie al successo di Marsiglia scalza Rafa Nadal, ancora ai box per i problemi alla schiena che gli impediranno di essere al via anche di Acapulco e Dubai. Invariata il resto della Top Ten, con Dominic Thiem al quarto posto davanti a Stefanos Tsitsipas e Roger Federer, che a Doha ha fatto il suo rientro dopo oltre un anno di stop, quindi Alexander Zverev, Andrey Rublev, Diego Schwartzman e Matteo Berrettini, che confermandosi al decimo posto rimane il migliore degli azzurri. Risale una posizione Fabio Fognini, ora al 17^ posto, avanza due posizioni Jannik Sinner, che con la 32esima piazza eguaglia il proprio best ranking, mentre fa tre passi indietro Lorenzo Sonego (numero 38). Scivola indietro di tre gradini Stefano Travaglia (68^) e di cinque Salvatore Caruso (84^), con Marco Cecchinato a mantenere l’89^ posto. Il titolo nel challenger di Biella permette ad Andreas Seppi di guadagnare undici posti e ritornare nella Top 100, al numero 96, con Gianluca Mager appena fuori (101^). Un passo indietro per il 18enne Lorenzo Musetti, al 120esimo posto.

Nessuna variazione nella Top 10 della classifica Wta. Al vertice c’è sempre Ashleigh Barty, che conserva un vantaggio ancora ampio (1351 punti) su Naomi Osaka. Al terzo posto resta Simona Halep, un pò più staccata Sofia Kenin davanti all’ucraina Elina Svitolina e alla ceca Karolina Pliskova, rispettivamente quinta e sesta. Si conferma settima Serena Williams davanti ad Aryna Sabalenka, Bianca Andreescu e Petra Kvitova. Camila Giorgi è sempre la migliore delle italiane ma la 29enne di Macerata perde due posizioni e scende al numero 84. Il secondo turno raggiunto a Dubai permette a Martina Trevisan di guadagnare una piazza ed è ora 89^ mentre scivolano indietro di una posizione Jasmine Paolini (100^) e Sara Errani (109^). Balzo in avanti di 22 posti e best ranking in carriera per Elisabetta Cocciaretto: l’exploit di Guadalajara, dove ha raggiunto le semifinali, le consente di salire fino alla 112esima posizione. Stabili Giulia Gatto Monticone (numero 171) e Martina Di Giuseppe (numero 199), un passo indietro per Bianca Turati (numero 285) mentre Jessica Pieri recupera sei posti ed è 291^. Nessuna variazione per Martina Caregaro, numero 300.
(ITALPRESS).