Lazio: VINCE LA LEGA, A ROMA PD PRIMO PARTITO

La Lega è il primo partito nel Lazio: con 793.888 voti, pari al 32,66%, il Carroccio precede il Partito Democratico, che si attesta al 23,79% (578.253 preferenze) e ‘comanda’ a Roma con oltre il 30%. Terzo posto complessivo per il Movimento 5 Stelle, che chiude con il 17,07% (436.102 voti): più o meno la stessa percentuale che il partito di Luigi Di Maio colleziona nella Capitale, dove governa con Virginia Raggi. Questi i risultati delle elezioni Europee nel Lazio, dove ieri ha votato il 53,34%, poco meno di due milioni e mezzo di persone. Numero in calo rispetto al 56,38% del 2014. Conquista il 9% Fratelli d’Italia (218.875 voti) davanti a Forza Italia (6,78%, 164.749 preferenze). Di poco oltre il 3% +Europa, attorno al 2% La Sinistra (51.632) ed Europa Verde (46.434). Il piu’ votato nel Lazio e’ stato nettamente il leader della Lega Matteo Salvini, con 197.373 preferenze. Nel Pd Simona Bonafè (38.272) precede l’ex vicepresidente della Regione Massimiliano Smeriglio (37.085) e David Sassoli (35.608). Nel M5S primo Fabio Massimo Castaldo con 20.724 voti.
Per Giorgia Meloni, capolista di Fratelli d’Italia, 53.223 voti. Antonio Tajani (Forza Italia) ottiene 26.579 preferenze e precede Salvatore De Meo (21.086) e Alessandra Mussolini (6.275).
Dando un’occhiata alle altre province, a Frosinone la Lega supera il 40% (il 43% nel capoluogo). Netta l’affermazione del partito di Matteo Salvini anche nelle province di Latina (38,9%), Rieti (41,04%) e Viterbo (41,4%).
(ITALPRESS).