Politica: FONTANA “GOVERNO PD-M5S SAREBBE TERRORIZZANTE”

“Un errore un Governo Pd-M5s? Un terrore più che un errore. Se dovesse passare un esecutivo di questo genere sarebbe terrorizzante”. Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dal Meeting di Rimini per partecipare a un convegno sull’autonomia. “Vediamo che governo uscirà da questa consultazione, poi riprenderemo la nostra battaglia sull’autonomia. Qualunque sia il Governo cercheremo di portare avanti questa riforma che ritengo importante sia per le regioni che la chiedono che per tutto il territorio nazionale”.

“Noi ci abbiamo creduto fino all’ultimo, avevamo fatto un contratto e le cose funzionavano. Avevamo sperato che fosse solo una parentesi dettata dalle europee, ma così non è stato. Abbiamo fatto quello che ritenevamo giusto per il Paese e abbiamo detto ridiamo la parola ai cittadini con grande trasparenza”, il pensiero del governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga. Per il governatore “c’è forte tensione verso i M5S anche per quello che ha detto il presidente Conte e per le accuse di non avere fatto niente, ha dimostrato più di tenere alla poltrona che fare le cose”. Secondo Fedriga “Salvini ha detto che il problema non è se l’alleato è simpatico o no, ma se si fanno o meno le cose. Se uno cambia le carte in tavola e i no diventano dei sì, è normale che allora diciamo discutiamo e vediamo. Mi sembra che sono stati i Cinquestelle a cambiare in conseguenza della crisi. Per noi, comunque, questa non è la via maestra ma sono le elezioni, ma non dipende da noi”.