ZINGARETTI INAUGURA “PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI”

“Una bella bomba positiva di cultura che serve alle nuove generazioni e serve all’Italia per esser un paese più civile. È uno di quegli eventi che servono a chi viene qui e a chi non verrà”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, inaugurando questa mattina la diciottesima edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria “Più libri più liberi”, che si svolgerà a Roma al centro congressi la Nuvola da oggi all’8 dicembre. 520 espositori e 670 appuntamenti sono alcuni dei numeri di questa edizione che vedrà tanti autori e giornalisti che si confronteranno sui confini dell’Europa, della politica e dei mutamenti mondiali. “Nel Lazio – ha aggiunto – c’è una straordinaria rete diffusa di piccoli e medi editori che sono una ricchezza straordinaria per la vitalità della cultura che si basa sulla capacità di proporre idee diverse e nuove”. “Guardando a quel che è uscito ieri sui dati relativi alla scuola e alla formazione – ha concluso Zingaretti – questo è un evento che parla all’Italia, perché entra nel cuore di uno dei problemi di questo paese: scommettere e investire sulle nuove generazioni e garantire loro la libertà rendendoli indipendenti e autonomi. Questo evento svolge una funzione di rilievo per il paese”.
(ITALPRESS).

L’articolo ZINGARETTI INAUGURA “PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI” proviene da Italpress.