CIPRO TERZULTIMA NELL’UE PER LO SHOPPING ONLINE

Per quanto riguarda lo shopping online, Cipro è quasi alla fine della coda dell’UE con solo il 32% dei ciprioti che effettuano un acquisto virtuale, secondo un sondaggio Eurostat.
Vi è stato un aumento del numero di acquirenti online nell’UE in quanto il 60% delle persone di età compresa tra 16 e 74 anni utilizzava Internet per acquistare almeno un articolo nel 2018 rispetto al 32% nel 2008.
Ma i consumatori di Cipro sembrano contrastare la tendenza all’acquisto da piattaforme o negozi di shopping online, in quanto meno persone hanno acquistato un articolo online nel 2018 rispetto al 2017, quando il 39% dei ciprioti aveva effettuato un acquisto online.
Solo la Romania (20%) e la Bulgaria (21%) hanno una percentuale inferiore rispetto a Cipro.

Gli acquirenti ciprioti (56%) hanno utilizzato Internet principalmente per fare acquisti di abbigliamento e articoli sportivi.
Gli acquisti meno popolari sono prodotti alimentari e alimentari al 6%, in quanto non sembra esserci alcuna cultura o infrastruttura per tali acquisti.
E solo il 9% degli acquirenti online ha acquistato un gadget elettronico, mentre solo l’11% ha acquistato un libro online nel 2018.
Cipro e’ ultimo in Europa per acquisti online di articoli per la casa (11%) ed elettronica (9%).
La percentuale più alta di utenti Internet che hanno effettuato acquisti online è stata in Danimarca (84%), Regno Unito (83%), Paesi Bassi (82%) e Svezia (78%).
Eurostat ha pubblicato i dati dello shopping online in occasione del Black Friday.
(ITALPRESS/MNA)

L’articolo CIPRO TERZULTIMA NELL’UE PER LO SHOPPING ONLINE proviene da Italpress.