CRESCE L’EXPORT SPAGNOLO DI FRUTTA E VERDURA

L’export spagnolo di frutta e verdura si prevede che si aggirerà, nel 2019, sui 13,5 milioni di tonnellate, dato che rappresenta una crescita dell’8% e il 10% rispetto all’anno precedente. In valore, la cifra raggiungerà i 13.400 milioni di euro (+ 5%), secondo le stime di Fepex (Federazione spagnola di associazioni di produttori esportatori di frutta e ortaggi), sulla base dei dati ufficiali a ottobre 2019 e le previsioni per i mesi di novembre e dicembre. Per categorie, le esportazioni di ortaggi raggiungeranno i 5,5 milioni di tonnellate, con un aumento stimato del 3,9%. Il fatturato supererà i 5.500 milioni di euro (+7% rispetto all’esercizio precedente).
Dall’analisi per segmenti, Fepex osserva un’evoluzione positiva in volume nella generalità dei prodotti, evidenziando, tuttavia, il calo delle esportazioni del pomodoro attribuibile alla forte concorrenza del Marocco e l’allungamento delle campagne da parte di altri paesi produttori comunitari, principalmente i Paesi Bassi, con serre ad alta tecnologia. Gli ortaggi che sono cresciuti maggiormente in volume sono stati: peperone, con 622.922 tonnellate e l’8,5% in più rispetto al 2018, cetriolo, con 489.666 tonnellate (+9%) e cavoli, con 388.520 tonnellate (+20%). Per quanto riguarda la frutta, si presume che la Spagna esporterà otto milioni di tonnellate, 12% in più rispetto al 2018, per un valore superiore ai 7.700 milioni di euro (+ 3%). Secondo FEPEX, i dati stimati per il 2019 riflettono un’evoluzione complessiva positiva, anche se l’analisi per sottosettori e caratteristiche delle aziende agricole evidenzia comportamenti diversi all’interno della categoria. Gli agrumi e la frutta con l’osso (pesca, nettarina, prugna, albicocca e ciliegia) sono i principali prodotti venduti all’estero, con un milione di tonnellate ed un aumento del 9%. Seguono l’anguria, con 904.896 tonnellate (+ 5,5%) e, a distanza, i frutti rossi con le fragole in testa e 290.605 tonnellate (+ 5%).
(ITALPRESS).

L’articolo CRESCE L’EXPORT SPAGNOLO DI FRUTTA E VERDURA proviene da Italpress.