Coronavirus, il 17enne Niccolò sarà dimesso dallo Spallanzani

Domani Niccolò, il giovane italiano rientrato dalla città di Wuhan il 15 febbraio con un trasporto dell’Aereonautica militare Italiana, sarà dimesso dopo aver completato il necessario periodo di quarantena. Lo comunica lo Spallanzani nell’ultimo bollettino medico.
“L’istituto è felice di poter condividere questa gioia con la famiglia del ragazzo ed i suoi amici – si legge nella nota – Sono stati valutati, ad oggi, presso il nostro Istituto 180 pazienti.
Di questi, 136, risultati negativi al test, sono stati dimessi.
Quarantaquattro sono i pazienti tutt’ora ricoverati”.
(ITALPRESS).

L’articolo Coronavirus, il 17enne Niccolò sarà dimesso dallo Spallanzani proviene da Italpress.