A Malta aumentano i casi di coronavirus, controlli più stringenti

Tredici nuovi casi di Covid-19 a Malta. Li ha confermati il sovrintendente della Sanità Pubblica, Charmaine Gauci, mentre il governo maltese ha annunciato nuove misure per frenare la diffusione del virus. Il ministro degli Affari Interni Byron Camilleri ha spiegato che il governo imporrà una multa di 100 euro per ciascuna delle persone che formano un gruppo da quattro in su in strada. La multa non si applica ai membri delle famiglie che vivono sotto lo stesso tetto. Le pattuglie della polizia aumenteranno, anche nelle campagne. Il ministro Camilleri non ha escluso che le multe possano diventare più salate in caso di mancato rispetto delle misure. Malta ha in totale 169 casi confermati di COVID 19.

Uno dei pazienti che si trova nel dipartimento di terapia intensiva respirando con l’aiuto di un ventilatore, è vulnerabile a causa della sua età. Dei tredici nuovi casi, otto erano pazienti che avevano contratto il virus localmente. Gli altri cinque sono pazienti che sono arrivati a Malta dal Marocco e dal Regno Unito. Nel frattempo, le autorità di trasporto hanno negato a un aereo spagnolo il permesso di atterrare a Malta.

(ITALPRESS/MNA).

L’articolo A Malta aumentano i casi di coronavirus, controlli più stringenti proviene da Italpress.