Bilancio di previsione 2021-2023 in Toscana, via libera all’assestamento

FIRENZE (ITALPRESS) – A seguito delle risultanze definitive del Rendiconto generale 2020, con l’assestamento del bilancio di previsione 2021-2023 i dati indicati in via provvisoria e presuntiva nella legge di bilancio vengono resi definitivi. La variazione complessiva nel bilancio di previsione 2021-2023 è di un miliardo e 61milioni di euro come entrata, 186milioni di euro come spesa ed un saldo finale di 875milioni di euro.
Sono i dati che emergono dalla relazione illustrativa del presidente della commissione Affari istituzionali e bilancio, Giacomo Bugliani (Pd), al Consiglio regionale, che ha approvato l’assestamento con diciannove voti favorevoli e quindici contrari.
L’avanzo di amministrazione vincolato ha un importo presunto di circa 577milioni, quello iscritto circa 681milioni, mentre l’importo accertato nel rendiconto è di un miliardo e 766milioni. Viene quindi introdotta una variazione in aumento di circa 146milioni di euro. L’ammontare dell’avanzo non viene applicato per intero al bilancio di previsione 2021-2023, ma in quota parte, per un totale di 828milioni circa.
(ITALPRESS).