Bellanova “Un paniere di prodotti per gli indigenti”

“La pandemia da Covid ha provocato una crescente emergenza alimentare, garantire il cibo a persone in stato d’indigenza e ai tanti nuovi poveri è prioritario. Per questo motivo il governo con il Cura Italia ha disposto l’incremento di 50 milioni di euro per il fondo per l’assistenza sanitaria agli indigenti gestito con la collaborazione degli enti caritativi. In questi giorni è stato previsto un paniere di prodotti che oltre a garantire la fornitura di prodotti italiani al 100% sia orientato contro gli sprechi alimentari. Gli operatori che partecipano alle gare per la fornitura si dovranno impegnare ad acquistare i prodotti dalle regioni italiane maggiormente colpite dall’emergenza. Per i prodotti lattiero- caseari, lo stanziamento ammonta a 14 milioni di euro per l’acquisto di formaggi dop, a questi si aggiungono 6 milioni di euro per l’acquisto di latte crudo da trasformare”. Così Teresa Bellanova, ministra delle Politiche Agricole, durante il question time alla Camera. “Sono in corso – ha aggiunto – le gare per l’acquisto di pecorino dop per un valore di 14 milioni di euro da destinare ai bisognosi. Ritengo necessario istituire un coordinamento nazionale anche allo scopo di condividere le proposte legislative, e al 22 aprile ho fissato una riunione del comitato di coordinamento nazionale con la filiera produttiva. Il mio assillo è che non un litro né un chilo deve essere sprecato” ha concluso.
(ITALPRESS)

L’articolo Bellanova “Un paniere di prodotti per gli indigenti” proviene da Italpress.